giovedì 28 giugno 2018

Esperimenti mondiali

Sarà che è tanto che non scrivo, sarà che sono già due tre volte che penso: "ah su questo ci potrei fare un post", ma soprattutto sarà che ho trovato un articolo su un nuovo murales che ovviamente metto come foto.

Keith Haring, Amsterdam
Il murales è stato disegnato nel 1986 poi coperto da una impalcatura e soltanto oggi riportato alla luce
(Foto @Getty - Wired)
Insomma sarà che ti scrivo caro blog. Ma che ti scrivo? Ah sì, i mondiali. No dico ma quanti italiani li staranno guardando? Considerando che l'Italia per la prima volta dopo secoli è fuori, allora i telespettatori saranno pochi, forse sicuramente di meno rispetto ai mondiali... ogni quanto si gioca? Quattro anni. Sì, rispetto ai Mondiali 2014. Saranno meno quindi? No, Calcio e Finanza dice: "Mondiale da record: 64 milioni di telespettatori. 10 milioni in più rispetto al 2014". E un dubbio è risolto ma la vera domanda è: gli italiani per chi fanno il tifo? O più correttamente: quali sono le prime tre squadre più tifate nei mondiali dagli italiani? 

Proviamo a riportare la domanda su Google. Il primo risultato della ricerca è un articolo molto divertente di Mattia Salvia su Vice su Quali squadre tifare (Argentina, Nigeria, Costa Rica, Svizzera, Panama, Islanda, Iran), dove scopro che l'Italia non è "da secoli" che non gioca ai mondiali ma soltanto da 60 anni. Vabbè ma da quanto esistono i mondiali? A questa domanda mi rifiuto di cercare. 
Il secondo risultato è sempre un articolo su Quali squadre tifare, questa volta 4. Francia (Francia???), Perù, Argentina e Uruguay. Tra le motivazioni mi colpisce quella data tra le altre per il Perù: perché ha la maglietta più bella dei mondiali. No, non mi piace. 

Insomma, quando l'Italia non gioca si scrive su chi tifare. Allora ci provo anche io e chiedo a un collega, che mi dice che in ordine tifa per: Messico, Colombia, Portogallo, Belgio e Inghilterra. Chiedo per parità di genere anche ad un collega che so tifosa: Perù, Messico, Argentina, Brasile e Islanda. Inizio a divertirmi visto la prontezza nelle risposte e allargo la chat a mio cognato che mi risponde "Islanda (era) e Brasile". A un collega in ferie: Inghilterra, Argentina, Senegal, Colombia e Svizzera. E alle mie tre amiche Valentine, si chiamano tutte così. Risponde soltanto una, la Pape: Brasile, Argentina e Nigeria.

A questo punto sono un po' confusa. Una cosa è certa, stasera Inghilterra-Belgio. Possibilmente con le Piadelle del Mulino Bianco. Qualcosa di buono su cui contare, recita lo spot. Forse non come la nazionale?


1 commento:

Daniela De Francesco ha detto...

dopo 3 giorni di mondiali ho deciso che io farò il tifo per l'Uruguay