martedì 3 marzo 2015

Selfie ON AIR: quando la tv si fotografa per essere social

Selfie e serie tv - Trovato su Pinterest
"25 Moments When Joey And Chandler Won At Friendship"
Tra le cose che mi piacciono, come direbbe Amelié, ne voglio ricordare due. La prima è guardare, appena sveglia, se una delle finestre del palazzo di fronte, la mia preferita, ha le piante accese. Perché le ho viste una volta sola e sono bellissime. La seconda è cogliere un selfie in tv. Ossia l'attimo in cui il conduttore o l'ospite di una trasmissione televisiva si abbandona alla contemplazione della propria immagine, acchiappa lo smartphone, si mette in posa, lascia i telespettatori in attesa, e parte di autoscatto (o selfie come si dice oggi).

Con i selfie in tv torno ai libri di sociologia della comunicazione, apro i cassetti della memoria e cerco di riesumare il concetto di... come si chiama... il medium che entra in un altro medium... Prof. Morcellini non se la prenda ma cerco su Google. Trovo Marshall McLhuan e la considerazione "il contenuto di un medium è sempre un altro medium" e il concetto di "rimediazione" coniato da Jay David Bolter e Richard Grusin. Aggiungo alla ricerca, per associazione di idee, Bennato (Davide), e trovo una sua intervista del 2012 su un blog "conosciuto", e penso che il concetto di "ciclo comunicativo dei social media" potrebbe interessarmi, ma anche "l’immaginario spettacolare dei selfie e l’effetto Simmel". Lasciando agli esperti o ai giovani studenti la corretta concettualizzazione, mi chiedo: quanto saranno diffusi i selfie scattati alla luce delle telecamere di un programma televisivo (e quindi non nei backstage)? E mi dico: se sono foto da condividere saranno sicuramente in diretta. Però no. Potrebbero essere state scattate anche durante la registrazione e poi pubblicate nel corso della messa in onda del programma. Brutto però (penso).

Ma basta con le elucubrazioni (direbbe qualcuno) e passiamo ai fatti. Ci sono dei selfie in diretta che mi vengono in mente? D'Urso-Renzi. No, mi pare fosse nello studio televisivo ma non in diretta. Sì, ce l'ho. Venier (al cellulare e su Instagram), Marcuzzi e Signorini, nel corso dei primi minuti dell'Isola dei famosi (quarta puntata - leggo). Poi poi... Mi ricordo un selfie in diretta davanti le telecamere a Le invasioni barbariche ma non mi ricordo con chi si è selfiezzata la Bignardi. E a voi quale viene in mente? La mia amica Maria mi ha parlato di un selfie di questo tipo a The voice. Vero Mari'?

Insomma io avrei voluto tanto tanto contarli. Mi ero prefissata di monitorare per una settimana i principali programmi televisivi della Rai, di Mediaset e di La7. Avevo studiato anche una sorta di campione ragionato. Avevo aggiunto i profili Twitter e Instagram di conduttori e ospiti della settimana. Avevo anche iniziato ma poi mi sono detta: Daniela non hai i mezzi. E soprattutto non è facile cercare questo tipo di immagini. Perché sono rare? Perché non sono una grande frequentatrice di tv? Insomma io l'idea l'ho lanciata. Spero che qualcuno la realizzi. In caso contattatemi. O magari è stato già realizzato... io posso solo anticiparvi che Mediaset con il sito che racchiude e monitora tutti i suoi profili social batte già la Rai e La7 10 a 1.

Un grazie a Ilaria S. per avere risposto ai miei quiz e a Valerio M. per avere ridato voce al mio pc.


Nessun commento: