mercoledì 3 dicembre 2008

Come capire se il traffico del proprio sito è elevato?

Cercando su internet informazioni su come "pesare" il numero di visitatori unici registrati da un sito web, trovo principalmente indicazioni su programmi che misurano il traffico, su come interpretare le tendenze delle statistiche, ma quasi nulla sul peso delle statistiche. Quello che cercavo di capire è se un certo numero di utenti possa considerarsi elevato o ridotto per una azienda online. Oltre al pagerank, infatti, valido strumento di misurazione della popolarità delle pagine web, i "proprietari" di un sito possono accedere giornalmente alle proprie statistiche, ma con cosa confrontarle? O ancora, l'ampiezza delle proprie relazioni off line può essere un giusto metro di misurazione? Se poniamo il caso una azienda ha un portfolio di clienti ed interlocutori pari a 50, e le statistiche del proprio sito registrano 100 visitatori giornalieri in media, può ritenersi soddisfatta? O rispetto al mondo di internet sono pochi?
Su internet non ho trovato tante notizie in merito, forse sbagliando anche i termini di ricerca, ma un link interessante sul traffico internet mondiale mi ha reso comunque soddisfatta.




4 commenti:

vaccaricarlo ha detto...

Per confrontare statistiche sul traffico web Alexa è fondamentale, anche con strumenti semplici, come le sue toolbar .
Guarda che carino confontare Facebook e Myspace su Alexa

Daniela De Francesco ha detto...

Fichissimo! Grazie Carlo! Speravo nell'aiuto di qualcuno...

vaccaricarlo ha detto...

E poi c'è anche Google Insights: non è esattamente "traffico", ma è una buona approsimazione.
guarda ad esempio qui

ciao

Daniela De Francesco ha detto...

molto carino e divertente anche questo!
grazie ancora!
ciao