giovedì 7 agosto 2008

Lentamente online

Internet è velocità. Nell'accesso alle informazioni, ai contenuti, alla comunicazione. Tutti pretendiamo, giustamente, questa velocità. Oggi un computer lento o una connessione a singhiozzo farebbero saltare i nervi anche ad un bambino di 6 anni. E una pagina web che ci fa aspettare qualche secondo in più per caricarsi non vale nemmeno mezzo click, puntiamo il mouse su "chiudi" convinti che "tanto non c'era niente di interessante". In questo consumo frenetico di parole, immagini, link, finestre e icone, io ho paura di perdere il gusto della lentezza, del tempo giusto che ti permette di capire, di approfondire, di rimanere. Allora un blog, per appuntare le mie "internavigazioni", sperando soprattutto di condividere e di raggiungere quello che sto cercando.

Nessun commento: